06/08/2020 ore 09:03
Pietralunga: dal 5 all'11 agosto 32esima edizione del "Palio della mannaja"
È la festa più importante di Pietralunga e rievoca il cosiddetto “miracolo della mannaja”, accaduto ad un pellegrino nel 1334. È il “Palio della mannaja” che, per la sua 32ª edizione, coinvolgerà gli abitanti del comune, suddiviso in cinque rioni (borgo de sopra e de sotto, quartiere del Monte, delle Valcelle e del Piscinale), nella tradizionale “Corsa del birroccio”, da lunedì 5 a domenica 11 agosto, con un’anteprima il domenica 4. La manifestazione ricorda il miracolo accaduto a Giovanni di Lorenzo di Picardia. Un pellegrino che, in viaggio verso Lucca, giunto a Pietralunga venne ingiustamente accusato di omicidio e condannato a morte. Poco prima dell’esecuzione, l’uomo si rivolse al Volto Santo di Lucca e quando il boia tentò di tagliargli il collo con la mannaja, la lama si ripiegò su se stessa, salvandolo. Come ogni anno, in occasione del palio, il paese si addobberà a festa e nel centro storico verranno aperte le botteghe artigiane, le taverne e le locande, a partire da venerdì 9 agosto. Si entrerà nel vivo dell’atmosfera medievale, infatti, da giovedì 8 agosto, con la tradizionale cena del palio, durante la quale verrà presentata la giuria di gara e saranno investiti i capitani di borghi e quartieri. Il giorno seguente sarà la volta degli sbandieratori, tamburini e tamburine “La Rocca” di Pietralunga, alle 21.30, in piazza 7 Maggio, e dello spettacolo medievale della compagnia “Mons Jovis”, alle 22.30. Per arrivare, infine, allo spettacolo di rievocazione de “Il miracolo della mannaja”, sabato 10, e all’attesa “Corsa del birroccio”, domenica 11, alle 18.15, preceduta dal corteo storico. Il carro di 430 chili, utilizzato nel Medioevo per il trasporto dei condannati a morte, verrà spinto a mano dai rappresentanti dei cinque rioni per le vie del centro storico, in una corsa a tempo. Novità di quest’anno, infine, l’anteprima, il 4 agosto, con la I estemporanea di pittura sul tema “Pietralunga ed i suoi colori”, organizzata da Stefania Natalicchi alla Rocca longobarda e per le vie del borgo, a cui parteciperanno artisti provenienti da tutta Italia.
4/8/2013 ore 1:56
Torna su