20/09/2019 ore 08:25
Orvieto: dal 19 al 21 marzo prima edizione del "Fantasy Horror Award", ospiti registi nazionali e internazionali
Arriva a Orvieto la prima edizione del Fantasy Horror Award. Il canale Sky Fantasy in collaborazione con Provincia, Apt dell’Umbria e Comune di Orvieto organizza dal 19 al 21 marzo una tre giorni dedicata all’horror fantasy. Dario Argento, Carlo Lucarelli, Brian Yuzna, Robert Englund, Jaume Balaguerò, David Anders, Jeph Loeb tra gli ospiti del Fantasy Horror Award, un evento di tre giorni che si snoderà fra incontri, proiezioni di anteprime, film in concorso, tavole rotonde con scrittori, registi e attori, mostre, party, concerti e molto altro. Tutto ad ingresso gratuito. Dalle 10,00 di mattina sino alle 24,00 ci saranno eventi che permetteranno di fare una full immersion per chi ama i generi horror e fantasy. Tutto sarà finalizzato per la serata di premiazione, durante la quale saranno consegnate 16 statuette per le seguenti categorie:

1. Miglior film horror
2. Miglior film fantasy
3. Miglior film low budget
4. Migliore sceneggiatura
5. Migliore colonna sonora
6. Migliori effetti speciali
7. Migliore interpretazione
8. Premio alla carriera
9. Miglior romanzo fantasy
10.Miglior fumetto fantasy
11.Migliore serie televisiva
12.Miglior cortometraggio
13.Miglior rivista
14.Migliore iniziativa editoriale
15.Miglior sito web
16.Migliore iniziativa culturale

Dario Gulli, il direttore artistico dell’evento ha annunciato gli ospiti ufficiali del FHA: per il cinema Brian Yuzna (Society), Dario Argento (Profondo Rosso), Federico Zampaglione (Shadow), Robert Englund (il Freddy Kruger di Nightmare!), l’attrice Kristina Klebe (Halloween 2, Law & Order), Jordi Padrosa (autore e attore spagnolo), i registi Jaume Balaguerò (Rec2), e Gregory Morin ("Paris by Night of the Living Dead"), i produttori Ray Haboush e Loris Curci, e ancora i registi e sceneggiatori italiani Lamberto Bava, Sergio Stivaletti, Umberto Lenzi, Antonio Tentori, Claudio Fragasso e Rossella Druidi e i musicisti Claudio Simonetti e Mark Werba. Saranno ospiti anche alcuni autori delle principali serie TV americane come Lost, Heroes, L.A. Law, Smallville, tra i quali Jeph Loeb, Donna Deitch, e gli attori Corbin Bernsen (L.A. Law), David Anders (Heroes, 24), e Daniel Cebrian (creatore di Exorcistas). Inoltre, non mancheranno di presenziare importanti nomi del cinema italiano come Claudia Gerini e Giuliano Montaldo. E ancora molti giovani interessanti che si sono messi in evidenza in campo internazionale, dal regista di Zone of the Dead, Milan Todorivic a Nicolas Winding Refn, regista danese del bellissimo fantasy Valhalla Rising, rivelazione dell’ultimo Festival di Venezia. Per la sezione dedicata alla narrativa ci saranno anche Carlo Lucarelli, Gianfranco Manfredi, Gianfranco Nerozzi, tra gli scrittori italiani e internazionali del genere. Sarà un vera festa per gli appassionati di horror e fantasy, con una mostra di storyboard cinematografici (THE MYST, realizzato su un'opera di Stephen King) e una sezione dedicata al fumetto, con la partecipazione della Star Comics, che presenterà l’anteprima dell'attesissimo "Darren Shan", fumetto che uscirà in contemporanea con l'adattamento cinematografico "Aiuto Vampiro", diretto da Paul Weitz. Inoltre è confermata la presenza di Tim Seeley, autore e disegnatore della serie cult "Hack Slash". Infine, tavole rotonde e anteprime che coinvolgeranno nomi come Lamberto Bava, Sergio Stivaletti, Umberto Lenzi, A. Colombo. Manfredi, ecc.
Dario Gulli, direttore del FHA ha anche annunciato il premio alla carriera a Brian Yuzna: "Brian Yuzna, regista del visionario Society e Re Animator 2, riceverà l'award alla carriera perché negli anni ha prodotto e lanciato numerosi registi, sceneggiatori e realizzato un quantitativo incredibile di film che nel settore eguaglia solo il mito di Roger Corman. Yuzna come pochi altri ha saputo scorgere prima tendenze e movimenti, rivoluzionando il genere splatter con le sue contaminazione umoristiche. Stuart Gordon è solo il nome più famoso delle persone che Yuzna ha avuto affianco nelle sue mille avventure cinematografiche e questa la dice lunga sul suo valore artistico e produttivo". Il FHA non è un festival tradizionale, visto che oltre al cinema, premierà tv, libri e fumetti. Sarà una finestra sul fantastico e sull'horror in generale e spazierà fino alla musica con le esibizioni delle band Mandragora Scream e H.O.T. La premiazione si terrà il 21 Marzo ad Orvieto, nella cornice dello storico Teatro Mancinelli e le tre nomination per ognuno dei 16 premi che verranno assegnati, saranno ufficializzate il 25 febbraio 2010. Partecipare alla serata finale sarà possibile compilando un apposito form di prenotazione che sarà on line sul sito www.fantasyhorroraward.com dal 15 febbraio.
“La manifestazione vuole creare un colloquio fra gli operatori del settore, promuovere quei film passati in sordina in Italia (ma meritevoli) e portare nel nostro Paese l’entusiasmo e le sinergie di chi opera nel settore editoriale, cinematografico e televisivo in ambito internazionale. L’idea è di creare un luogo di festa per chi ama il fantasy e l’horror e di farlo attraverso la tutela di un canale televisivo – Fantasy - che opera in molte parti del mondo. Questo è il primo passo di qualcosa che ci auguriamo crescerà negli anni grazie alla partecipazione di tutti” – dice Dario Gulli, ideatore e direttore del FHA. Il festival ha già iniziato le sue attività con il concorso "Fantastic Land” un evento speciale letterario aperto a chiunque scriva racconti di genere fantasy e horror. Il festival è realizzato da Fantasy (canale 132 – solo su SKY), dal Comune di Orvieto, dalla Provincia di Terni e dell’APT dell’Umbria, in collaborazione con Fun Factory Entertainment e con l'associazione Art Maco Ballet.
17/3/2010 ore 0:25
Torna su